Dichiarazione rifiuti 2016 MUD 2017

Anche quest’anno ricorre l’obbligo di comunicazione dei dati relativi ai rifiuti relativi all’anno 2016, entro il 30 aprile 2017, secondo il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD).
La dichiarazione deve essere presentata da imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti pericolosi e anche da imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento.

Variazione IBAN aziendale

A seguito della fusione della Banca Popolare di Bergamo con la capogruppo UBI Banca Spa, a partire dal 20 febbraio 2017 le nostre attuali coordinate bancarie verranno sostituite da quelle comunicate via mail a tutti i Clienti.
Vi preghiamo pertanto di aggiornare le coordinate del nostro conto corrente bancario nell’ambito dei rapporti tra noi intercorrenti.

Sentenza su mancata formazione ed addestramento

Prevenzione infortuni e violazione degli obblighi di formazione: punito il datore di lavoro
Corte di Cassazione sentenza n. 3898 del 27 gennaio 2017-

Pagine

Abbonamento a GHIRO srl RSS